SicilyOnTour.com - Itinerari alla Scoperta della Sicilia

pixel
  SicilyOnTour.com Home Page Tutti gli Itinerari di SicilyOnTour.com Contattaci  

SicilyOnTour.com Italian Version of WebSite

SicilyOnTour.com English Version of WebSite

 
 

 

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

 
 
Home Page Castelli Medievali Parchi Letterari Arti e Tradizioni Riserve Naturali Parchi Archeologici Tutti gli Itinerari
 
 
Itinerari e Luoghi da Scoprire
  Itinerari nelle Province Siciliane
Agrigento Palermo
Caltanissetta Ragusa
Catania Siracusa
Enna Trapani
Messina
   Principali Itinerari Turistici Siciliani

Itinerario dei Castelli Medievali di Sicilia

Nati per difendere, oggi fortezze che conquistano con la loro bellezza...

Itinerario dei Parchi Letterari di Sicilia

La magia della Sicilia nelle pagine dei siciliani...

Itinerario delle Arti e Tradizioni Popolari

Scrigni preziosi per conservare profonde radici...

Itinerario Naturalistico, Parchi e Riserve

Là, dove gli Dei vivevano aggirandosi come uomini...

Itinerario Storico Archeologico

Qui la storia millenaria dell'isola sembra parlare direttamente...

Tutti gli Itinerari >>

SicilyOnTour.com Partnership

Prestiti Personali

Con Finatel fino a 50.000 €. Supertasso. Zero Spese. Esito Immediato.

Finanziamenti

Aliprestito ti finanzia subito fino a 75.000 €. Scopri Come!

Inserisci il tuo Link qui!

ITINERARIO NATURALISTICO DI SICILIA
Home Page > Oasi e Riserve Naturali > Itinerario:
Gole dell'Alcantara Riserva Isola Bella Parco dell'Etna
R.N.O. di Pantalica Oasi di Vendicari Riserva Fiume Irminio
Le 7 Riserve del Nisseno Isola di Pantelleria Riserva dello Zingaro
Bosco Della Ficuzza Parco Madonie Laghi di Enna
Oasi del Simeto
R.N.O. Pino d'Aleppo
Isola di Ustica
Parco dei Nebrodi
:: Itinerario dei Laghi nella Provincia di Enna

La zona di Enna è detta zona dei laghi per il gran numero di bacini presenti, tutti artificiali, fatta eccezione del lago di Pergusa. Infatti sono concentrati qui 8 dei 37 laghi che si trovano in Sicilia e sono tra i più grandi dell'isola; tra i più interessanti: il lago di Pergusa, il lago Pozzillo presso Regalbuto (uno dei bacini artificiali più estesi dell’Europa, alimentato dal fiume Salso), la diga Ancipa presso Troina (costruita effettuando uno sbarramento del fiume di Troina nel zona tra la Rocca Ancia e la Rocca Mania), il lago dell'Ogliastro in territorio di Aidone e il lago Nicoletti presso Leonforte. Il più conosciuto rimane comunque quello di Pergusa, che fra l'altro, è anche l'unico lago naturale dell'ennese.

Lago Pozzillo

Il fiume Salso, nel suo lento scorrere verso il mare trova, vicino a Regalbuto, una sede creata dall’uomo dove raccogliere le sue acque. E’ il lago Pozzillo circondato dagli eucalipti e da fertili pascoli dove greggi e mandrie restano insensibili al lento scorrere del tempo. Nel periodo delle migrazioni non è difficile poter osservare aironi cenerini, cormorani, folaghe e germani. Il lago, oltre che degli uccelli, è meta di pescatori e appassionati di sport acquatici.

Lago Ancipa

A poco più di un Km da Troina, proseguendo sulla strada per Cerami, sulla destra, la segnaletica conduce direttamente alla diga dell’Ancipa (o Sartori), grande bacino idrico che fornisce acqua potabile a buona parte della Sicilia interna. L’artificialità del bacino non ha distolto la natura a seguire la sua strada: la ricca vegetazione, le cime dei monti che scemano avvallandosi fino a creare un letto naturale alle acque della diga, l’aria sempre fresca dei mille metri di altitudine e l’incanto dei profumi della montagna fanno del lago Ancipa il posto ideale dove godere di un rosso tramonto siciliano.

Lago dell'Ogliastro

Il Lago, denominata anche diga "Don Sturzo" è stato realizzato dal Consorzio di Bonifica di Caltagirone, nel periodo compreso fra gli anni 1963-1972 con finanziamenti della Cassa per il Mezzogiorno. L'invaso, ubicato al confine delle province di Enna a Sud e di Catania a Nord, a 203 m. slm è alimentato dai fiumi Gornalunga, Belmontino e Rio Secco. L'area d'invaso ricade quasi per la sua totalità nel territorio del comune di Aidone. La diga è di tipo in terra battuta con altezza massima di 53,6 m. ed uno sviluppo del coronamento di 830 ml. Il nucleo impermeabile, inclinato verso il monte, è costituito da materiale limo-sabbioso di origine alluvionale ed è immorsato nelle argille di base.

Lago Nicoletti

L’invaso è profondo 25 m circa, può contenere un massimo di 19.400.000 metri cubi di acqua ed ha un’estensione di circa 500 ettari. Il viale ( come coronamento sulla diga stessa ) è lungo 640 m ed offre ai pochi turisti un suggestivo spettacolo. Le sponde del lago presentano una morfologia alquanto varia e difforme. A tratti estremamente pianeggianti e confortevoli per accamparsi seguono alcuni tratti molto ripidi con acque estremamente profonde, fino a 6-7 m nel sottoriva.

continua >>>

 
 

Home Page | Partnership | Scambio Links | Contattaci | English Version | SEO-Map