SicilyOnTour.com - Itinerari alla Scoperta della Sicilia

pixel
  SicilyOnTour.com Home Page Tutti gli Itinerari di SicilyOnTour.com Contattaci  

SicilyOnTour.com Italian Version of WebSite

SicilyOnTour.com English Version of WebSite

 
 

 

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

 
 
Home Page Castelli Medievali Parchi Letterari Arti e Tradizioni Riserve Naturali Parchi Archeologici Tutti gli Itinerari
 
 
Itinerari e Luoghi da Scoprire
  Itinerari nelle Province Siciliane
Agrigento Palermo
Caltanissetta Ragusa
Catania Siracusa
Enna Trapani
Messina
   Principali Itinerari Turistici Siciliani

Itinerario dei Castelli Medievali di Sicilia

Nati per difendere, oggi fortezze che conquistano con la loro bellezza...

Itinerario dei Parchi Letterari di Sicilia

La magia della Sicilia nelle pagine dei siciliani...

Itinerario delle Arti e Tradizioni Popolari

Scrigni preziosi per conservare profonde radici...

Itinerario Naturalistico, Parchi e Riserve

Là, dove gli Dei vivevano aggirandosi come uomini...

Itinerario Storico Archeologico

Qui la storia millenaria dell'isola sembra parlare direttamente...

Tutti gli Itinerari >>

SicilyOnTour.com Partnership

Prestiti Personali

Con Finatel fino a 50.000 €. Supertasso. Zero Spese. Esito Immediato.

Finanziamenti

Aliprestito ti finanzia subito fino a 75.000 €. Scopri Come!

Inserisci il tuo Link qui!

ITINERARIO STORICO ARCHEOLOGICO DI SICILIA
Home Page > Siti e Parchi Archeologici > Itinerario:
Villa Romana a Patti Tindari (Tyndaris) Taormina
Leontinoi Chadra e Ossena Necropoli Pantalica
Noto Antica sull’Alveria Cava d'Ispica Camarina
Valle dei Templi Heraclea Minoa Segesta
Naxos
Megara Hyblaea
Villa del Casale
 
:: Villa Romana del Casale (Piazza Armerina)

<<< segue

14. LATRINA PRIVATA - sella

Dal peristilio attraverso una porta si perveniva in un cortile a cielo aperto, che aveva la funzione di areare la latrina. La forma è trapezoidale, ai lati, sopra una cloaca, si trovavano i SEGGI MARMOREI con foro centrale,la latrina era fornita di vaschetta impropriamente detta per le abluzioni.

15. SALONE DEL CIRCO - palaestra

SellaSala con absidi alle due estremità, serviva per esercizi ginnici e per recarsi alle terme. Il mosaico, del pavimento, presenta la competizione che si svolgeva nel CIRCO MASSIMO di ROMA in onore di CERERE, dea delle messi, il cui culto era molto radicato nella città di ENNA. Era tradizione, l'ultimo giorno di festa, fare gare con quadrighe. Nell'abside di destra sono raffigurati tre TEMPLI dedicati a GIOVE, ROMA ed ERCOLE e, sotto di questi, la vestizione dell'AURIGA il quale riceve, da due servi, un elmo ed una frusta. Più in basso le dodici porte dei CARCERES, sormontate da statue raffiguranti divinità e il TRIBUNAL dal quale, affacciato alla finestra, l'EDITOR LUDI, sventolando una stoffa, dà il via alla gara. AI centro della palestra c'è la SPINA CENTRALE con le METE alle due estremità, formate da tre colonne coniche di bronzo dorato, simboleggianti l'ORIENTE e l'OCCIDENTE dell'impero romano.

16. SPOGLIATOIO PRIVATO - vestibulum

Piccolo ambiente di forma trapezoidale, collegava il peristilio al complesso termale. Ingresso privato per la famiglia imperiale e per gli ospiti al complesso termale dall'interno della villa. Le pareti, alla base, presentano una panchina dove sedeva chi aspettava il proprio turno per entrare nella palestra e nelle Terme. Il pavimento presenta la cosiddetta scena della DOMINA DELLA VILLA: EUTROPIA, moglie di Massimiano, accompagna i propri figli, MASSENZIO a destra e FAUSTA a sinistra, ai lavacri.

17. SALA CON FORNACE - cella

Aveva funzione d'ingresso alla stanza successiva. Il pavimento è mosaicato con figure geometriche: ESAGONI, CROCI e OTTAGONI. Il lato destro del pavimento, vicino all'ingresso, ospitava una fornace per la cottura del vasellame. La sala era frequentata da persone di servizio.

18. SALA INTERNA - cella

CulinaGrande stanza rettangolare comunicante con la cucina, presenta il pavimento mosaicato con disegni geometrici: ESAGONI, QUADRATI e STELLE. Una banda a sei filari delimita la superficie pavimentale in cui sono raffigurati esagoni all'interno dei quali sono stelle a sei punte decorate da fiori a sei petali, mentre all'interno delle stelle a quattro punte sono quadrati contenenti un nodo di Salomone. Era frequentata dal personale di servizio.

19. CUCINA - culina

Sala rettangolare con vasca, sul lato nord, rivestita con tessere bianche e lungo bancone in muratura su cui dovevano trovare posto tegami, patere, piatti, mestoli, pentole, vassoi, tazze, scodelle ecc. L'ambiente è stato identificato come cucina al servizio dell'appartamento attiguo degli ospiti e dell'appartamento della famiglia proprietaria della villa.

20. SALA DEL RATTO DELLE SABINE - cubuculum

Con ingresso dal peristilio, prende il nome dalla scena mosaicata nel pavimento dove si notano, divisi su due registri, personaggi che danzano. Nel primo registro, giovani che sollevano da terra due ragazze.  

continua >>>

 
 

Home Page | Partnership | Scambio Links | Contattaci | English Version | SEO-Map